Centro di Brema

Cosa vedere e fare a Brema, la città dei musicanti


Brema è una città davvero graziosissima, situata nel nord della Germania e famosa per la sua storia e le sue tradizioni antiche.

Ho visitato la città di Brema, o Bremen come la chiamano lì, durante un viaggio itinerante fatto in Germania iniziato dalla città di Amburgo e ne son rimasta piacevolmente affascinata. L’ho visitata sotto la pioggia, in pieno mese di gennaio, eppure è stato amore a prima vista.

Centro di Brema – Distretto di Schnoor

Ma, prima di darvi qualche consiglio su cosa vedere a Brema, vi lascio qualche piccola informazione sulla città:

1. Il centro storico di Brema è stato dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO per la sua architettura ben conservata e per i suoi edifici di grande importanza culturale.

2. Brema è conosciuta in tutto il mondo per la fiaba dei «Musicanti di Brema» dei Fratelli Grimm, che narra la storia di un asino, un cane, un gatto e un gallo che, ormai anziani, decidono di formare una band e cercare fortuna a Brema.

Musicanti di Brema
Musicanti di Brema

3. Brema è anche famosa per la statua di Rolando, un simbolo di libertà e giustizia che si erge nel centro della città.

Tradizione vuole che, nella piazza dove si trova la statua, nessuna autorità governativa possa esercitare la propria giurisdizione.

4. La città è anche nota per la sua birra tradizionale, chiamata «Bremer Bier«, che può essere gustata nei numerosi pub e birrerie della città.

5. Brema ospita numerosi eventi culturali durante tutto l’anno, tra cui il Festival di Brema, un festival annuale che celebra l’arte, la musica e la cultura della città.

Ho trovato Brema una città affascinante e ricca di storia, molto bella e piacevole da girare anche senza una meta, perdendosi tra i vicoletti e le stradine del centro storico, che considero un vero e proprio gioiellino.

Vicoletti di Brema - centro storico
Vicoletti di Brema – centro storico

Pensate che l’ho visitata durante una giornata piovosa e mi ha letteralmente ammaliata, immagino l’effetto che può fare vederla in una bella giornata di sole!

COSA VEDERE A BREMA

Come dicevo, Brema è molto carina anche solo girando per il suo centro senza meta però ci sono delle cose che sarebbe un vero peccato perdersi.

Quindi, se vi state chiedendo in dettaglio cosa val la pena vedere nella graziosissima città di Brema, vi lascio qui dei suggerimenti sulle cose da non perdere:

1. Il Municipio di Brema (Bremer Rathaus):

Questo splendido edificio di epoca medievale è un capolavoro architettonico e patrimonio dell’umanità UNESCO. È possibile visitare le sue sale decorate e ammirare la statua di Rolando nella piazza antistante.

Municipio di Brema
Municipio di Brema

2. Il Monumento di Brema ai Musicanti

Situato nei pressi del Municipio, questo monumento rappresenta i celebri personaggi della fiaba dei Fratelli Grimm «I musicanti di Brema».

L’ho trovato graziosissimo.

Monumento ai musicanti di Brema
Monumento ai musicanti di Brema

3. La Statua di Rolando

Simbolo di giustizia e libertà, questa statua si trova nella piazza del Mercato (Marktplatz) di Brema e rappresenta un punto di riferimento importante nella città.

4. Il Distretto di Schnoor:

Un quartiere dall’atmosfera pittoresca, con stretti vicoli, case colorate e negozi d’artigianato. È un luogo ideale per una piacevole passeggiata tra storia e tradizione.

Io me ne sono letteralmente innamorata. Mi sembrava di essermi catapultata letteralmente in una fiaba.

Centro di Brema e i suoi vicoletti
Distretto di Schnoor – Brema e i suoi vicoletti

5. Il Museo Übersee

Questo museo offre una panoramica sulla storia marittima di Brema e presenta una vasta collezione di oggetti provenienti da tutto il mondo.

6. Il Parco Bürgerpark:

Uno splendido parco cittadino con laghi, sentieri alberati e giardini ben curati, ideale per una pausa rilassante a contatto con la natura.

Parco di Brema
Parco di Brema


7. La Cattedrale di Brema

Conosciuta anche come Bremer Dom o St. Petri Dom zu Bremen in tedesco, è una maestosa chiesa situata nel cuore della città.

La costruzione della cattedrale iniziò nel X secolo ed è stata soggetta a diversi ampliamenti e modifiche nel corso dei secoli. È considerata un esempio impressionante di architettura romanica e gotica.

La Cattedrale di Brema
La Cattedrale di Brema

La facciata principale della Cattedrale presenta una struttura gotica con guglie e sculture dettagliate. All’interno, si possono ammirare affreschi antichi, vetrate colorate e opere d’arte sacra.

Interno della Cattedrale di Brema
Interno della Cattedrale di Brema

L’ho trovata molto molto bella fuori e dentro.

Curiosità: esternamente la facciata della Cattedrale di Brema da un po’ l’idea di una chiesa cupa, di netto stile gotico. Visitarne l’inteno però mi ha sorpresa, per il netto contrasto con la sua facciata: dentro è sorprendentemente colorata! Mi è piaciuta tantissimo.

Dettagli interno della Cattedrale di Brema
Dettagli interno della Cattedrale di Brema

Originariamente la cattedrale faceva parte di un monastero benedettino. Oggi, l’edificio è utilizzato per scopi religiosi e come luogo di culto per la comunità cattolica locale.

All’interno della cattedrale si trova la tomba dell’Imperatore Federico I detto «Barbarossa», che giace lì dal XII secolo.

Patio della Cattedrale di Brema
Patio della Cattedrale di Brema

Inoltre la Cattedrale di Brema è famosa per il suo grande organo, che risale al XVII secolo e che viene regolarmente utilizzato per concerti e recital musicali.

Dettagli interno della Cattedrale di Brema
Dettagli interno della Cattedrale di Brema

COME ARRIVARE A BREMA

Per raggiungere Brema, ci sono diverse opzioni di trasporto, a seconda della  posizione di partenza e delle proprie preferenze.

Vi elenco alcuni dei modi più comuni per arrivare a Brema:

1. In aereo

L’Aeroporto di Brema (Flughafen Bremen) è il principale aeroporto della regione e si trova a circa 3,5 km a sud-ovest dal centro della città. Dall’aeroporto, è possibile raggiungere il centro di Brema con i mezzi pubblici o in taxi.

2. In treno

Brema è ben collegata alla rete ferroviaria tedesca ed è possibile raggiungere la città in treno da molte altre destinazioni in Germania e in Europa.

La stazione ferroviaria principale di Brema è Bremer Hauptbahnhof, situata nel centro della città.

3. In auto

Se preferite viaggiare in auto, potete raggiungere Brema tramite le autostrade tedesche.

La città è situata lungo l’autostrada A1, che collega Brema ad altre importanti città tedesche come Amburgo e Colonia.

4. In autobus (l’opzione che abbiamo scelto noi che venivamo da Amburgo).

Esistono servizi di autobus internazionali che collegano Brema ad altre città europee o nazionali che collegano altre città tedesche con Brema. Noi prendemmo un flixbus che da Amburgo ci portò a Brema e ci trovammo benissimo.

Centro di Brema e tram
Centro di Brema e tram

Una volta arrivati a Brema, è possibile spostarsi agevolmente con i mezzi pubblici locali, come tram e autobus, per esplorare la città e visitare le sue attrazioni principali.

Noi l’abbiamo girata tranquillamente a piedi. Il centro storico non è enorme ed è un piacere passeggiare per le sue strade.

Centro di Brema
Centro di Brema

DOVE MANGIARE A BREMA

Vi segnalo un posto graziosissimo dove abbiamo cenato a Brema, letteralmente in delle botti.

Cenando in una botte a Brema
Cenando in una botte a Brema

Si chiama Paulaner’s , è un risto-pub di stile bavarese e si trova vicino al porto di Brema.

L’esperienza è stata graziosissima, anche perché all’interno le botti erano meravigliosamente riscaldate. Ve lo consiglio, soprattutto se come me, amate fare cose originali!

Cenare in una botte a Brema
Cenare in una botte a Brema

Condividi

Dejar una respuesta

error: Content is protected !!